22° Camminata d'Oro al Santuario di Pietralba


Domenica 22 Dicembre 2019

 

Per la Diciottesima volta la Sat di Mori partecipa alla

22° Camminata d'Oro al Santuario di Pietralba

con partenze da Aldino, Monte San Pietro

Clicca QUI per l'iscrizione Online !

 

Un evento promosso dalle sezioni Cai di Appiano, Bassa Atesina, Bronzolo, Laives e Salorno.

«La nostra - spiegano gli organizzatori - non vuole essere una proposta contro la corsa all’acquisto. Vuole invece essere un suggerimento a “consumare” una giornata in maniera diversa. Una giornata da trascorrere in amicizia per costruire lo spirito invece che consumarlo. Per ritrovarsi anziché perdersi. Venite con noi».


 

1° Percorso:
Laives, Pietralba, Aldino, ore cammino 3,30
dislivello salita metri 1250 - dislivello discesa metri 300.
 
2° Percorso:
Aldino, Pietralba, Aldino, ore cammino 2,30
dislivello salita metri 300 - dislivello discesa metri 300.
  
3° Percorso:
San Pietro, Pietralba, ore cammino 1 dislivello salita metri 150.
 

Ristoro con bevande calde e dolci, offerti a cura del Gruppo Grotte C.A.I. Bronzolo – Soccorso Speleo Alto Adige

 

Ore 12,30 Santa Messa nel Santuario di Pietralba, officiata dall’Arcivescovo Gianpietro Dal Toso e Don. Raffaele Tessari, la funzione religiosa sarà allietata dal “Coro Castel Flavon” di Bolzano.

 

Dalle ore 11,30: accesso al self service per il pranzo.

 

E’ prevista ed obbligatoria la turnazione, per dare la possibilità a chi ci segue di consumare un pasto caldo, prima o dopo la Santa Messa.

 

I partecipanti sono pregati di munirsi di torcia elettrica o frontalino e ramponcini in caso di ghiaccio.

 

 

Al rientro, presso il punto di aggregazione nel paese di Laives, gestito dalla sezione C.A.I. di Laives, è previsto il ristoro con vin brulè e the che verrà servito dalle ore 15,00 alle ore 19,00.

 

 

Partenza:

dalla sede Sat di Mori ore 7.00

Passaggio da Stadio QUERCIA di Rovereto ore 7.10

Passaggio dal Casello Autostrada di Villa Lagarina ore 7.20

Passaggio Casello autostradale Trento sud ore 7.40

 

Ritorno:

dal Santuario: partenza pullman ad ore 15.00

da Aldino: partenza pullman ad ore 16.00 (si deve partire a piedi da Pietralba entro le ore 14.00)

NB: non è previsto il ritorno a piedi a Laives


Difficoltà E = escursionisti


Il Santuario della Madonna di Pietralba (Wallfahrtsort Maria Weißenstein) è uno dei principali santuari in Alto Adige, quota m 1520, tra i paesi di Nova Ponente e Monte San Pietro.

 

Il Santuario della Madonna di Pietralba, posto a 1520 metri s.l.m., ebbe origine nel 1553, quando la vergine Maria apparve a Leonardo Weißensteiner per guarirlo dalla sua malattia; Ella gli chiese di costruire, come ringraziamento, una cappella dove i fedeli potessero recarsi per invocarla e lodarla.

 

La cappella originaria divenne subito meta di numerosi pellegrini, tanto che ben presto fu necessario costruire una chiesa vera e propria. L’attuale basilica in stile barocco venne completata nel 1654.

Essa comprende la venerata statua della Madonna Addolorata che tiene sulle ginocchia il Figlio deposto dalla croce, la cappella originaria eretta da Leonardo, l’altare di maggiore ricoperto di foglie d’oro e d’argento, gli splendidi affreschi della volta di Adam Mölk, gli altari laterali del Pußjäger e altre opere di A. Silber e di F. Haider. Nel 1718 i Servi di Maria vi affiancarono un monastero.

Alla chiesa si accede da un corridoio dove sono conservati centinaia di ex voto. A fianco della chiesa si trova la cappella di S. Pellegrino Laziosi, invocato specialmente per guarire i tumori.

 

Localitá: Pietralba - Nova Ponente