Trekking all' ISOLA di RODI e SYMI

ATTENZIONE

ISCRIZIONI CHIUSE!

 

TREKKING sull'Isola di RODI e SYMI

da Domenica 2 Ottobre a Domenica 9 Ottobre

8 Giorni con pernottamento in hotel 3 stelle

con

https://hikingrhodes.com/

Download
Copertura Assicurativa Integrativa
VNS_Gruppi.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.1 MB

TREKKING GRUPPO CAI SAT MORI

20-45 PAX (1 GUIDA OGNI 20 PAX)

2/9 OTTOBRE 2022

 

DOMENICA 2 Ottobre

AEROPORTO-HOTEL TRASFERIMENTO E CENA

TUTTI I GIORNI COLAZIONE E CENA IN HOTEL

 

 

LUNEDI 3 Ottobre

“KRITINIA”

La scoperta di una piccola baia, raggiungibile solo a piedi, vista panoramica sull'Egeo e passaggio per la valle fertile fino al castello.

Intera giornata (8:00/16:00)

Partendo da Kritinìa, paesino di origine cretese, si scende attraverso un sentiero contornato da pini di Aleppo, corbezzoli, salvia selvatica e querce spinose, fino a una piccola baia di ciottoli che vanta di un mare cristallino.

Il panorama di cui si gode durante questa discesa è unico: Halki , Alimia e altre piccole isolette emergono dal blu dell' Egeo e questa vista, assieme

all' aria pura che si respira in questo percorso, resteranno un ricordo indelebile.

Attraversata la piccola baia comincia l'ascesa verso il castello percorrendo

un sentiero, più stretto, che si apre poi su terreni coltivati a vite e ulivi e ci delizia di particolari profumi provenienti soprattutto dalle piccole piante aromatiche che lo circondano.

Visitato il castello, la nostra escursione ci riporta fino al paese accompagnati da profumi di agrumi e alberi da frutto.

Pranzo tipico in una taverna con vista sull'Egeo nella piazza di Kritinia.

⚐ partenza da Kritinia villaggio |

 5 h di camminata effettivo|  13 km|  380 m |  medium |

tipo di sentero: stradina e sentero di terra batuta

 

 

MARTEDI 4 Ottobre

Attaviros “La grande montagna” (1215 m)

Per ammirare la bellezza dell'isola dal punto più alto.

Intera giornata (8:00/17:00)

Con i suoi 1215metri l'Atavyros è la montagna più alta dell' isola. Punto di partenza è il piccolo paese di Embona posto ai sui piedi.

Il monte vanta di flora e fauna importanti che lo collocano nella rete di

“ NATURA 2000 “.

Importanti specie di flora sono la Paeonia Rhodia, rara e protetta e vari generi di orchidee. Sulle sue pendici si trova un grande bosco di cipressi purissimi, dichiarato Monumento della Natura. Importanti specie di fauna sono il daino ( dama dama ), che è anche un simbolo dell' isola , e il tasso di Rodi. Sono presenti anche volpi, lepri, ricci e numerosi rapaci tra cui le pernici. Sulla cima della montagna si trovano i resti del Tempio di Zeus e un osservatorio militare di recente costruzione.

Nei giorni in cui non c'è umidità sono visibili Karpathos e altre piccole isolette del Dodecaneso, così come l'entroterra di Rodi.

Se punti alla vetta più alta, questo è il “tuo” trekking. Pranzo al sacco e rientro dall'altro versante della montagna verso il paese di Agios. Isidoros.

⚐ partenza da Embona e rientro a Ag. Isidoros |

6 h di camminata efetva|  13 km|  800 m |  hard |

tipo di sentero: sentero roccioso, sentero terra batuta.

 

 

MERCOLEDI 5 Ottobre

Laerma -Glistra 

Tour dei monasteri. Escursione alla scoperta di antichi monasteri nascosti tra i boschi della zona collinare di Laerma e Lardos. Timo, origano e salvia selvatica allietano l’olfatto lungo tutto il sentiero, il tutto accompagnato da panorami unici e indimenticabili profumi. Punto di partenza e il piccolo villaggio collinare di Laerma, situato ad un’altitudine di 289 metri, nel centro/sud dell’isola. La camminata si sviluppa lungo un comodo sentiero nel bosco e i principali punti di interesse da raggiungere sono l’antico monastero di Tharri, oggi nuovamente abitato da monaci ortodossi, il monastero di Iggo e quello di Ipseni, oggi monastero femminile dedicato all’assunzione della Beata Vergine e tra i piu antichi dell’ isola.

Quasi due secoli dopo la sua fondazione si trasforma da “uomo” a “donna” e viene restaurato. Ad oggi una nuova chiesa sta per essere ultimata a fianco e una via Crucis porta a un punto panoramico su tutta la zona.

Pranzo a pic-nic a Ipseni.

Da Ipseni inizia poi una gradevole discesa, nel bosco, verso Glystra accompagnati da un panorama incantevole e la possibilita di incontrare i famosi cervi Dama-Dama: simbolo dell’isola.

Un bel bagno nel mare cristallino e più che meritato dopo questa bella camminata.

Partenza dall’hotel h 8:00 - durata intera giornata - lunghezza 22 km - dislivello 310 m - difficoltà media |

tipo di percorso: sentiero/strada di terra battuta

 

 

GIOVEDI 6 ottobre

Isola di Symi

Symi un isola in stile veneziano con le case tutte colorate, il porticciolo che sembra catapultarti nella tipica Grecia incontaminata

Partenza alle 7:00 dall'hotel. Pulmann fino al porto di Rodi.

Si prende un traghetto veloce che in un ora ci porta a Symi.

Arrivo a Symi porto verso le 9:00.

Camminata di 10 Km circa che ci porta al bellissimo monastero di

Ag. Emilianos passando in mezzo al paese principale, e all'interno di un fitto bosco. Bagno ristoratore a Ag. Emilianos e rientro con una barca al porto di Symi dove si pranzerà in Taverna.

Si prende nuovamente il traghetto per Rodi e si rientrà in hotel verso le 19:00

Partenza dall’hotel h 7:00 - durata intera giornata - lunghezza 10 km - dislivello 300 m - difficoltà media |

tipo di percorso: sentiero/strada di terra battuta

 

 

VENERDI 7 ottobre

Lindos, la perla del Dodecaneso

Un'affascinante escursione ad anello che ti porta ad ammirare la baia di Lindos da un punto privilegiato, per poi attraversare il paese e visitare l'Acropoli, accompagnati dal profumo e dalla vista del mare lungo tutto il percorso.

Partenza dall'hotel alle 8:15, punto di partenza a vicino a Lindos, sopra la baia di Vlycha, si prosegue attraverso un suggestivo ambiente roccioso. L'avventura continua su un sentiero leggermente in salita, contornato da rocce, dove la presenza degli asini fa da compagnia. La vista poi si apre su un punto panoramico sulla Baia di Navarone, famosa per il film “I cannoni di Navarone”.

Dopo qualche centinaio di metri si potrà ammirare dall’alto l’Acropoli che domina il tipico paesino bianco di Lindos, conosciuto come “la perla del Dodecaneso”. Da qui in poi la discesa, che si svolge lungo un sentiero talvolta impegnativo, per poi attraversare il paese e proseguire verso l’Acropoli, la tomba di Kleovulos del VI secolo a.c.

Rientro in hotel per pranzo (14:00)

⚐ PARTENZA DA Kalathos/lindos |  4 h | 10 km |  150 m |

medium tipo di sentero: sentero di terra batuta/sassoso

 

 

SABATO 8 OTTOBRE

Tramonto a Monolithos

La magia del tramonto da un castello costruito su un monolito e la scoperta di una baia "da cartolina", selvaggia e con acque cristalline, sono i protagonisti di questa camminata tardopomerdiana.

Partenza dall'hotel nel pomeriggio (14:30 circa) si arriva al paese di Monolithos si scende per qualche kilometro fino a una piccola baia di sabbia "rossa" racchiusa tra alte scogliere.

Questa baia, selvaggia e raggiungibile solo a piedi, ti lascerà a bocca aperta per la sua bellezza "da cartolina" greca. Acque cristalline e brezza marina sono ideali per una breve sosta prima di iniziare la risalita verso il castello che spicca nella verde vallata arroccato su una roccia.

Il Castello di Monolithos, costruito su un monolito alto 236m a cui deve il suo nome, grazie alla sua posizione non fu mai conquistato. Oggi rimangono solo alcune parti esterne delle fortificazioni e due cappelle del XV sec., nonchè la vista mozzafiato sull'Akramytis, sull'isola di Halki e sul vasto blu Egeo. Dopo il tramonto la camminata ci riporta in paese accompagnati dal crepuscolo. Rientro in Hotel in pullmann verso le 20:30

PARTENZA da Monolithos village |  4 h | 10 km |  290 m |

medium tpo di sentero: sentero di terra batuta/strada asfaltata

 

 

DOMENICA 9 Ottobre

COLAZIONE PRANZO TRASFERIMENTO E RIENTRO

 

Per informazioni: 333 9910413

Lardos Bay Hotel
Lardos Bay Hotel